Pizza & Vino: Yes we can!

Non storcete il naso e provate a googolare!
In rete, si tratta di connubio noto e sdoganato da tempo: fior fior di critici enogastronomici e siti specializzati lo celebrano da tempo sancendo ufficialmente che gustare Pizza con vino si può!

Il team Drop non poteva non metterci il naso per aiutarvi a districare la matassa dei mille articoli e post presenti nel web. Ma, prima che vi imbattiate nel nostro Drop’s vedemecum, ci teniamo a darvi una sola dritta inderogabile- non proprio da intenditori- ma utile ed efficace: in presenza di pomodoro meglio preferire i bianchi; con Pizze guarnite di salumi, meglio i rossi profumati e freschi.


Ma vendiamo al nostro prontuario- lo ha steso Simo, la Droplet più buongustaia del team, una garanzia- per aiutarvi ad abbinare il piatto da sempre e ovunque più amato con il giusto calice di vino:

Pizza Margherita – Sauvignon

Per la classica Margherita con profumate foglie di basilico, si consiglia un Sauvignon i cui profumi vegetali ben si armonizzano con gli aromi del basilico.

Pizza Vegetariana – Franciacorta o Trento DOC

Nel caso in cui la pizza sia guarnita con verdure potrete scegliere delle bollicine fresche e di buon corpo come un Franciacorta o un Trento DOC.

Pizza 4 formaggi – Vermentino o Ribolla Gialla

Si tratta di un piatto ricco e ti consigliamo un bianco di media struttura come un Vermentino o una Ribolla Gialla.

Pizza bianca con speck e funghi – Gewurztraminer

La forza aromatica del Gewurztraminer ben si sposa con gli aromi affumicati dello speck e con i profumi dei funghi…e poi è una partita che si gioca tutta in Trentino 😉

Pizza Napoletana con acciughe & capperi – Greco di Tufo DOCG

L’acidità naturale del vino bianco può smussare al palato l’eccessiva sapidità delle acciughe e dei capperi. Considera anche di abbinare la Pizza a un Fiano di Avellino o un Etna bianco o una Falanghina del Sannio…Insomma, si ha l’imbarazzo della scelta!

Pizza Capricciosa – Refosco dal Penducolo Rosso DOC Friuli Colli Orientali

Una pizza ricca di ingredienti- e grassi- che necessita un vino che le faccia da contraltare con la sua acidità. Valuta un Valpolicella Ripasso o un Ruché di Castagnole Monferrato.

Pizza Radicchio Gorgonzola – Spumante Brut metodo Classico

Noi andremmo sicuramente su un buon spumante metodo classico per attenuare la sapidità del Gorgonzola con una bella sferzata aromatica e una grande freschezza data dalle bollicine, ma se vi passa per le mani una bottiglia di Müller Thurgau o uno Spumante Asprigno d’Aversa…siete a cavallo! L’abbinamento funziona anche con la Pizza Fritta.
E infine…

Pizza Salsiccia e Friarielli – Kemelios Salento rosso IGT

Come abbinare la pizza Salsiccia e Friarielli con il vino? Avete bisogno di un vino caldo e di struttura che tenga testa ai tanti ingredienti saporiti e leggermente amari presenti. La rete consiglia un vino salentino, ma in alternativa potete ripiegare su un Negroamaro, un Primitivo o un Cannonau …insomma su vini dall’identità mediterranea.

Riassumendo…forse il Dott. Nowzaradan avrà qualcosa da ridire, ma con pizza e vino si può pasteggiare!
Enjoy e fateci sapere 😉
Droplet: Simo

(Thanks to: winepoint.it, italysfinestwines.it, lacucinaitaliana.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *